Lezione di Educazione economico – finanziaria al Teatro dei Rozzi di Siena

Home / News / Lezione di Educazione economico – finanziaria al Teatro dei Rozzi di Siena

Il Governatore della Banca Centrale del Portogallo, Carlos Costa, nel tardo pomeriggio di lunedì 26 febbraio a Siena, si è confrontato sui principali temi economici di ambito internazionale con gli studenti delle scuole italiane, tra cui alcuni ragazzi del nostro liceo, accompagnati dal prof. Davide Costamagna. La cornice dell’incontro è stata il progetto Young Factor, promosso dall’ Osservatorio Giovani-Editori. Al momento di dare spazio alle domande dal pubblico, a rompere il ghiaccio ci ha pensato Nicolò de Matteis della quinta A, che all’ospite straniero ha chiesto di dare un consiglio all’Italia: più austerità o più investimenti? Per rispondere Carlos Costa ha usato la metafora dello sci: per prendere velocità bisogna prima di tutto essere stabili, e distinguere cosa è investimento dal semplice indebitamento. Il Governatore ha poi insistito sui temi dell’unità europea, del bilanciamento fra rigore e mutuo aiuto fra gli stati. La sua parola chiave è stata “together”.

E’ stato, questo, l’ultimo degli incontri dei nostri studenti nell’ambito dell’iniziativa di “Alfabetizzazione economico-finanziaria per  prepararsi a scegliere”,  realizzata da “Il Quotidiano in Classe” fin dal 2014 . Negli anni sono stati intervistati il Governatore della Bundesbank Jens Weidmann, e quelli di Francia (Villeroy de Galhau), Spagna (Linde), Olanda (Knot), Austria (Nowotny), Belgio (Smets).  Nel contesto del percorso di educazione alla cittadinanza, che è uno dei capisaldi della didattica del nostro liceo, quest’iniziativa speciale dell’Osservatorio Giovani-Editori ci ha  permesso ancora una volta di “sperimentare nella scuola – come ebbe a dire Andrea Ceccherini, presidente dell’Osservatorio – la costruzione di un nuovo percorso educativo, un percorso di educazione finanziaria per i giovani, così da consentire loro di affrontare meglio le scelte per il proprio futuro, diventando dei cittadini più responsabili.  Ma quello a Siena non è stato soltanto un viaggio nel “mondo economico-finanziario”, bensì anche un viaggio nella bellezza di un paesaggio cittadino rimasto intatto come nel Medio Evo, coerente, armonioso e indimenticabile.

Grazie a Andrea Ceccherini e a tutti i suoi collaboratori de “ Il quotidiano in classe” per averci dato ancora una volta una grande opportunità di arricchimento e di crescita.

Link al video sull’evento trasmesso da rai news TGR Toscana.: http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/media/tos-Carlos-Da-Silva-Costa-Osservatorio-Giovani-Editori-f37b0ebf-41a5-41cb-9701-964df53a042d.html

OPEN DAY

15 dicembre 2018 19 gennaio 2019