Las Fallas di Valencia per accogliere la primavera

Home / News / Las Fallas di Valencia per accogliere la primavera

Le nostre seconde sono tornate da un soggiorno  linguistico di una settimana a Valencia,  accompagnate dalle prof..sse Aghemo e Tomasinelli. In questo periodo dell’anno, a Valencia, per salutare l’arrivo deIla primavera,  si svolgono le  Fallas, feste tradizionali dichiarate dall UNESCO  Patrimonio Immateriale dell’ Umanità.  Nel  XVIII secolo le Fallas erano un evento incluso nelle celebrazioni della festa di San Giuseppe ( San José) il 19 marzo:  all’alba del 18 di marzo, al centro di alcune vie urbane, apparivano dei pupazzi ( ninots), allusivi a qualche avvenimento o condotta o personaggio che si voleva prendere in giro. I fantocci  venivano, poi,  bruciati la notte prima di San Giuseppe.  Al giorno d’oggi, accompagnate da uomini e donne della  Comunidad Valenciana in fantastici costumi, sfilano oltre 500 costruzioni artistiche fatte di materiali combustibili, come cartapesta e legno;  rappresentano figure e composizioni ispirate prevalentemente dall’attualità Valenciana, ma anche regionale, nazionale ed internazionale. Durante il soggiorno i ragazzi hanno anche  visitato il Museo  de la Ilustración dove, in modo interattivo, hanno conosciuto i principali  avvenimenti che  hanno costruito il pensiero moderno, la  Ciutat de les Arts i les Ciències e il meraviglioso Museo Oceanografico.