Il progetto “Vittoria for future” realizzato dalle prime vince a Roma il Premio Internazionale “Età verde”

Home / News / Il progetto “Vittoria for future” realizzato dalle prime vince a Roma il Premio Internazionale “Età verde”

Roma, 8 – 9 maggio | Torino, 10 maggio

Tre giorni indimenticabili quelli delle nostre classi prime, da mercoledì 8, con la partenza per Roma a giovedì 9, con l’attribuzione del Premio ETA’ VERDE, a venerdì 10, al Salone del Libro di TORINO, per la presentazione dei Progetti migliori, selezionati nell’ambito della “Settimana creativa nelle Scuole”dall’ “Associazione Amico Libro”. Alcune delle foto e video che seguono riguardano l’intervento degli studenti al Salone del libro, dove Filippo, Alessandro, Rachele, Virginia e Rebecca hanno presentato il progetto. Altri video e foto documentano le due bellissime giornate trascorse alla scoperta della Città Eterna , inframmezzate da una mattinata dedicata alla partecipazione al XLIV MEETING ON MACROPROBLEMS – GREEN IN ECOLOGY, ART AND NATURE, FOOD, ECONOMY AND SUSTAINABLE DEVELOPMENT. Un convegno sulla sostenibilità ambientale che si è tenuto presso la Biblioteca Nazionale di Roma, a cura dell’ Associazione Età Verde, intitolata al manager- scienziato torinese, Aurelio Peccei. In questo contesto, Rachele, Rebecca e Virginia hanno presentato il Progetto delle due classi, “Vittoria for future”, un’edizione speciale del video giornale” VIttorianews five minute”, realizzata dai ragazzi con la guida delle docenti di Scienze, Elena Fioretti e Carlotta Piazza, della docente di Discipline Giuridico – Economiche, Silvia Campagnoli, e con la collaborazione di un ex studente del Vittoria, il video maker Lorenzo Brosan. Il progetto è stato premiato con una targa per l’eccellenza e un telescopio, che le due prime utilizzeranno il prossimo anno per un progetto di astronomia. Ha consegnato i premi il docente di Scienze della Terra all’Università la Sapienza, Alberto Prestininzi, che ha fatto un intervento sui cambiamenti climatici collegati ai rischi geologici. Il prof. Prestininzi ha presentato i dati sull’ aumento climatico dalle glaciazioni ad oggi, e sostenuto che l’allarme sul riscaldamento del nostro pianeta è una fake news e che le emissioni di CO2, se c’entrano con l’inquinamento, non hanno invece nessuna influenza sul riscaldamento del clima, che peraltro è minimo. Usciti dal convegno, orgogliosi del premio e molto riconfortati dalla notizia che non si corre nessun rischio di “ bruciare arrostiti” , anche da parte delle future generazioni, il resto del tempo è stato dedicato ad abbandonarci alla magia della nostra capitale, che gli studenti hanno cercato di “catturare” con innumerevoli fotografie. Neanche il tempo di riposarsi …. e venerdì 10, questa volta le due classi al completo, incontro in Sala argento, al Salone del Libro, per la presentazione del nostro progetto. Bravi i nostri ragazzi!….meno “bravi” gli organizzatori dei due eventi che, per motivi di loro tempistica, hanno, sia a Roma che a Torino, interrotto prima della fine il video premiato ( durata complessiva 8 minuti), con grande delusione degli studenti premiati, ricompensati però dal grande riscontro dato al loro progetto anche dalla stampa.( Si vedano i link agli articoli pubblicati e la foto dell’articolo su La Stampa di sabato 11 maggio ).

http://www.vivatorino.it/il-liceo-vittoria-di-torino-vince-a-roma-il-premio-eta-verde/

http://www.notiziepiemonte.it/index.php/nord-ovest/76-territorio/7415-premio-eta-verde-vince-il-liceo-vittoria

http://www.torinoggi.it/2019/05/10/mobile/leggi-notizia/argomenti/scuola-e-lavoro/articolo/il-liceo-vittoria-di-torino-vince-a-roma-il-premio-eta-verde.html

https://it.geosnews.com/p/it/piemonte/to/il-liceo-vittoria-di-torino-vince-a-roma-il-premio-et-verde_24236060