Lezione di storia al cinema Romano

Home / News / Lezione di storia al cinema Romano

Dopo un simpatico apericena insieme, mercoledì 27 novembre, studenti e professori delle due quinte si sono goduti l’ultimo capolavoro di Polanski intitolato, in Francia, “J’Accuse” e, in Italia, “L’ufficiale e la spia”. Il regista polacco porta in scena, tra film- inchiesta e spy story, l’affare Dreyfus che, come scrive il critico cinematografico Marco Romagna, “con i suoi servizi segreti deviati e con i suoi documenti falsificati ha segnato la Francia di fine Ottocento e anticipato l’antisemitismo del secolo breve”, ma che ha anche, con il “J’Accuse” di Zola, anticipato il lento e difficile spostarsi verso la verità della Stampa libera. E come non vedervi un’ anticipazione del mondo in cui viviamo, tra post-verità e fake news? Polanski vuole forse suggerire che avremmo bisogno di un novello Zola, di un nuovo J’accuse che ci riporti a un minimo di oggettività? Con questo film curatissimo nei dettagli, nei costumi, nelle scenografie, nelle inquadrature che sembrano dipinti di Manet, Pissarro, Toulouse Lautrec, Polanski costruisce un’occasione, filmicamente perfetta, di tramutare gli errori della Storia in un’opportunità morale per la nostra contemporaneità. Una serata insieme alle nostre quinte per vedere e commentare questo film: non c’era modo migliore per dare il bentornato al tema di storia all’esame di Maturità.

OPEN DAY

19 ottobre 2019 ore 10:00 30 novembre 2019 ore 10:00 11 gennaio 2020 ore 10:00