Author: vittoria

Home / Articles posted by vittoria
Congratulazioni Matteo!

Congratulazioni Matteo!

Siamo davvero felici e vogliamo fare i complimenti al nostro studente Matteo Parato per aver superato la difficile e competitiva gara di secondo livello (fase provinciale) delle olimpiadi di fisica.

Matteo riceverà il diploma delle olimpiadi durante la premiazione che si terrà mercoledì 8 maggio nell’Aula Magna del Dipartimento di Fisica dell’Università in Via Pietro Giuria.

Congratulazioni Matteo!

Orgogliosi dei nostri studenti!

Orgogliosi dei nostri studenti!

I nostri studenti continuano a ricevere offerte da prestigiose Università: UCL, San Raffele, St. Andrews, Edinburgh, Bristol, Sussex, ESCP, École Hôtelière de Lausanne, e molte altre. Li attendono carriere in campi che spaziano dalla Chimica alla Medicina, dal Management alle Relazioni Internazionai, al Design e alla Scrittura Creativa.

Siamo orgogliosi del loro duro lavoro e siamo con loro nel loro sforzo finale prima degli esami.

Cari ragazzi… perdonateci

Cari ragazzi… perdonateci

Cari ragazzi, perdonateci di lasciare a voi, le vere vittime degli stravolgimenti che stiamo producendo ai sistemi naturali, una terra devastata. Perdonateci per avere portato il nostro pianeta sull’orlo del baratro a causa dei cambiamenti climatici. Perdonateci per la nostra noncuranza e indifferenza. “Fridays for future” è la vostra risposta alla nostra inerzia e a quella dei politici e delle politiche. Oggi ci sono state migliaia di mobilitazioni in almeno 123 paesi del mondo. Con 235 eventi censiti, all’Italia va il record mondiale, prima di Francia e Germania. A Torino 20.000 ragazzi in piazza per la manifestazione in difesa dell’ambiente. Il corteo del “global school strike”, nato sulla scia della svedese Greta Thunberg, è partito da Piazza Arbarello e ha raggiunto il municipio, dove una rappresentanza dei manifestanti ha incontrato  la sindaca Chiara Appendino, che li attendeva sotto Palazzo Civico. “Non ci fermeremo fino a quando non vedremo qualcosa di concreto”, hanno detto i portavoce dei manifestanti, che hanno consegnato alla sindaca un pacchetto di proposte, tra cui compaiono l’aumento di utilizzo di energie rinnovabili e dei mezzi pubblici. Nella foto di copertina i ragazzi del Vittoria.

http://www.askanews.it/video/2019/03/15/15-marzo-le-note-di-bella-ciao-diventano-un-inno-per-il-clima-20190315_video_13234785/

https://video.repubblica.it/edizione/torino/clima-a-torino-20mila-studenti-in-marcia-vogliamo-un-futuro-e-non-abbiamo-piu-tempo/329547/330148

https://video.repubblica.it/edizione/torino/fridaysforfuture-appendino-la-priorita-e-l-ambiente-anche-davanti-al-pil-e-alle-questioni-economiche/329554/330155

Un minuto di silenzio per le vittime del Mar Mediterraneo

Un minuto di silenzio per le vittime del Mar Mediterraneo

La scorsa settimana 170 persone sono scomparse in due distinti naufragi, uno nel tratto di Mar Mediterraneo compreso tra la Libia e l’Italia e l’altro in quello al largo del Marocco, nel probabile tentativo di raggiungere le coste del nostro continente. Da ottobre 2013 a dicembre 2018 oltre 18 mila persone migranti sono morte nel Mediterraneo perché coinvolte in naufragi.

In questa settimana, che peraltro segue la Giornata della Memoria e in cui gli studenti sono coinvolti assieme ai docenti in attività di didattica alternativa, abbiamo aderito alla proposta dei nostri rappresentanti degli studenti, istituendo un minuto di silenzio per commemorare tutte le vittime delle migrazioni.

Mercoledì 30 Gennaio alle ore 10:00 è suonata la campanella a indicare l’inizio della commemorazione, al suono della seconda campanella le attività sono riprese secondo la consueta programmazione. Tutti gli studenti, i docenti ed il personale della Scuola hanno partecipato.

Festa di Natale all’insegna della solidarietà e una bellissima sorpresa

Festa di Natale all’insegna della solidarietà e una bellissima sorpresa

Cominciamo dalla sorpresa: gli studenti più meritevoli del penultimo anno prima del diploma (Liceo e IB) riceveranno dal Vittoria una borsa di studio per visitare, durante l’estate, la scuola ostello di Msolva Ujamaa, in Tanzania, a cui è stato devoluto il ricavato del mercatino di beneficenza organizzato dal Vittoria per l’Associazione No Profit “Find the Cure”. Lo ha annunciato, durante la festa di Natale di questa mattina, la preside Marcella Bodo, orgogliosa per l’impegno e la serietà con cui gli studenti hanno organizzato, gestito e portato al successo il mercatino natalizio per “Find the Cure”, che, dal 2006, utilizzando interamente i fondi delle donazioni ricevute, realizza scuole, orfanotrofi, dispensari, pozzi, mense e supporta programmi in campo educativo e sanitario in India , in Centroamerica e soprattutto in Africa. Due volontarie di questa associazione, le dottoresse Esther Ruggiero e Emanuela Pagano ci hanno mostrato immagini e video dei bambini di Msolva Ujamaa che, grazie anche al nostro aiuto, potranno frequentare la scuola ed essere ospitati in ostello. E ci hanno letto le toccanti parole di alcuni volontari di “ Find the cure” sulle loro esperienze con questi bambini. I rappresentanti d’ Istituto hanno consegnato la cifra raccolta e ricevuto gli applausi dei professori e dei compagni per il loro lavoro di perfetto coordinamento. Ma la cosa, forse, più bella, sono state le parole di Martina e Matteo che, con una saggezza non da adolescenti ma da “guru indiano”, hanno esortato i presenti a non lamentarsi per ogni sciocchezza e a essere felici di quanto si ha, guardando sempre alle vere, grandi sofferenze e miserie e cercando di essere solidali non a parole ma nei fatti…..

Bravissimi ragazzi, questa volta la lezione l’avete fatta voi e in modo magnifico. Tanti auguri

 

Settimana di training linguistico intensivo

Settimana di training linguistico intensivo

La classe IGCSE e IB del 2019 trascorrerà la settimana dal 18 al 24 settembre con un training intensivo a Toledo (Spagna) o a Vichy (Francia). Gli studenti saranno ospitati in famiglia, frequenteranno scuole prestigiose e avranno la possibilità di esplorare nuovi territori e cibi, e di assistere a eventi culturali nel pomeriggio. La VIS in primavera ospiterà gli studenti spagnoli che ci stanno ospitando a Toledo presso di loro durante questa settimana.

Ogni anno queste esperienze di soggiorno e di scambio all’estero donano agli studenti una grande energia e un’ottima preparazione per gli esami di certificazione DELE e DELF, svolti a fine anno. Infatti, grazie a progetti di questo genere e a insegnanti talentuosi e appassionanti I nostri studenti riportano ottimi risultati nei test

Alle classi del 2019 auguriamo una settimana meravigliosa, ricca di nuovi stimoli e di nuove amicizie.

Beginning of 2018-19 school year

Beginning of 2018-19 school year

VIS begins the 2018-2019 school year with three team building projects. The First IB is spending a week at the Abbazia di Santa Fede engaged in activities aimed at building class unity, launching CAS and building connections to the environmental projects, we will be working on all year. Scientist and Artist Deborah Maw will be leading a tidy up project which explores the river, and the damage pollution has on the natural environment. The TV channel Leonardo will be interviewing our students.

The Second ICE is leaving for Val Troncea where Ms. Benzi (Science) Ms. Fioretti (Geography) and Ms. Murray (English) will be building the team while doing fieldwork for Science and Geography.

The First ICE will be riding horses, canoeing and enjoying each other’s company in Castagneto Po. Rachel Brooks of English Summer Camp leads the first ICE and 1st IB projects. Rachel has been an invaluable resource to the school and our students.

Graduation

Graduation

Congratulations to the class of 2018, both the IB and the IGCSE. Monday, September 4th, students, teachers, staff and the entire Victoria family gathered to honor the accomplishments of our graduating students. The atmosphere was wonderful, the weather perfect and a great time was had by all. We were even joined from remotely by one of our student’s already in New York where he has begun the year at NYU.

Good luck to all of you!

Thank you Alexia Martucci 2nd IB for the lovely photographs

LETTERA DA NEW YORK

LETTERA DA NEW YORK

Pubblichiamo con grande piacere una e-mail, inviata pochi giorni fa a una insegnante, da una nostra ex studentessa che ha frequentato il corso di IB presso la nostra scuola, negli anni 2014 e 2015. Un bellissimo esempio di successo negli studi e di realizzazione dei propri sogni. Brava Maria Consolata e grazie di averci reso partecipi!

Cara Prof.ssa,

Come sta? Quando passo a Torino solitamente rimango meno di una settimana e scendo raramente. Per questo motivo, non sono mai riuscita a venire a salutarla. Dunque, ho deciso di scriverle una email con i miei ultimi girovagare da quando ho preso il diploma IB.

La prima tappa è stata Londra. Sono andata lì per il BA Hons in War Studies al King’s College di Londra. L’ho finito a Marzo e avrò la laurea a Luglio.

Durante le vacanze di questi tre anni, ho anche abitato brevemente in paesi diversi.

Il primo anno ho seguito corsi di studio nei Paesi Bassi e a Berlino per qualche mese.

Il secondo anno ho lavorato, come stagista, in Sud Africa a Città del Capo, alla Commissione dei Diritti Umani del Sud Africa. Lì lavoravo per il dipartimento di Legge e di Advocacy. Per il primo mi occupavo di consulenza con persone i cui diritti umani erano stati abusati e per il secondo di design e attuazione di progetti sul campo per diminuire il livello di abusi di diritti umani, i quali, a seconda del luogo, coinvolgevano categorie diverse di persone.

Ora, invece, sono a New York alla missione del Sovereign Order of Malta alle NAzioni Unite! E’ davvero un gran bello stage, non avrei mai potuto sperare di meglio. E’ da quando avevo 7 anni che volevo venire a lavorarci, sto davvero vivendo il mio sogno.

A Settembre mi ritrasferisco per l’ennesima volta, tanto per non farmi mancare le città, a Ginevra. Farò il Master in Affari Internazionali al Graduate Institute. Mi hanno offerto una part-time internship oggi stesso per una missione alle Nazioni Unite di Ginevra.

Dopo questo master, che dura 2 anni, lavorerò in una organizzazione internazionale, come questa esperienza alle Nazioni Unite mi incoraggia a fare, a seconda di cosa trovo e dove. Ma probabilmente la verrò a trovare prima di quel tempo!
Voilà! Eccole il breve riassunto del mio peregrinare di questi ultimi 3 anni. Lei invece? Come stanno andando i progetti del Quotidiano in Classe? E’ bene sapere di Dante ma anche di cosa accade nel nostro mondo di oggi. Continui così… certi studenti le saranno grati! Le invio una foto di me ora alle Nazioni Unite così può metterla di fianco a quelle del Comenius Project che abbiamo fatto insieme nel 2014!

Cordiali saluti,

Maria Consolata Spano| BA (Hons) War Studies King’s College London| Italian, English, French, German

http://www.osservatorionline.it/page/243165/ilquotidianoinclasse-it-e-tornato

 

Festa di fine anno scolastico

Festa di fine anno scolastico

Da segnare sulla vostra agenda! Priorità assoluta!
Lunedì 4 giugno, 20:45, Teatro della Scuola Holden: Serata specialissima per tutti noi del Vittoria!